Lo scorso 12 maggio 2020 si è verificato un evento molto atteso ed un momento particolarmente importante per il Bitcoin: l’ halving ovvero il dimezzamento delle ricompense ai miners (i produttori di BTC).
Si tratta del terzo halving nella storia, che ha dimezzato le “ricompense” dei miners portandole da 12,5 a 6,25 BTC per blocco.

Il BTC è la prima cripto-valuta per capitalizzazione e tutto il mondo si attendeva una tempesta delle quotazioni simile a quanto avvenuto in occasione dei due halving precedenti.
Molti ipotizzavano un terremoto finanziario in tempi difficili per i mercati mondiali e l’economia di tutte le nazioni.

Inoltre a complicare lo scenario si susseguono tensioni geopolitiche straordinarie…  infatti, dopo i disordini, le proteste e la repressione ad Hong Kong,  notizia di oggi: “scontri armati alla frontiera fra Cina ed India con parecchi militari morti”.   Sta per iniziare una guerra mondiale ?

Per avere un’idea di cosa potrebbe accadere nei prossimi mesi ai prezzi della prima cripto-valuta per capitalizzazione, possiamo andare indietro di qualche anno ed osservare quanto accaduto nei precedenti halving, datati 28 novembre 2012 e 7 luglio 2016.

Bitcoin: il comportamento dei prezzi nel 1° halving – fonte: https://bloomberg.com

Dal grafico proposto si evidenzia il comportamento dei prezzi dei Bitcoin nel 1° halving: Dopo circa due mesi dall’operazione, i costi hanno iniziato ad accelerare passando dai 12,35 dollari del 28 novembre 2012 ai 234,25 del 9 aprile 2013 (+1.796,76%).
Dopo questo primo picco, le quotazioni hanno iniziato a rientrare a valori più miti, tornando ad oscillare poco al di sopra dei 100 dollari. È nei mesi successivi che si è avuto il vero e proprio boom dei prezzi, appena un anno dopo l’ halving (29 novembre 2013) si attestavano a 1.137 dollari (+9.106,48%).

Da tale eccesso le quotazioni hanno iniziato a correggere al ribasso in maniera importante, tanto che al 14 gennaio 2015 erano tornate a 183,07 dollari.

Da questo livello è partita una risalita più lenta e costante delle precedenti, fino ad arrivare al secondo halving.

Bitcoin: il comportamento dei prezzi nel 2° halving – fonte: https://bloomberg.com

Dal 7 luglio 2016 la velocità della salita del BTC è aumentata in maniera imprevista, tanto che dopo un anno e mezzo il Bitcoin ha toccato quota 18.674,48 dollari (+2.904,74%).

Anche in questo caso, al picco è seguita una forte discesa: un rimbalzo con un minimo posto a 3.156,89 dollari, segnato al 14 dicembre 2018.
Come dopo il minimo del primo halving, anche dopo il 2° halving i prezzi hanno iniziato una risalita che, al inizio della pandemia Covid 19, li ha portati verso la zona dei 10.000 dollari.

Come tutti possono notare, il comportamento dei prezzi nei due halving è molto simile: si ha un picco seguito da una fase discendente piuttosto decisa e il rialzo riprende nuovamente con ritmi più lenti.

Si devono fare però alcune considerazioni.

In primo luogo, la situazione economica è profondamente diversa rispetto a quella del 2012 e del 2016, in quanto il mondo intero sta certamente entrando in una fase recessiva, per i motivi esposti inizialmente ed altri importanti fattori:

A) la guerra commerciale fra USA, Cina ed UE che vede tutti contro tutti;

B) il crollo del valore del petrolio (il costo del barile di greggio ha toccato minimi sotto lo zero );

C) l’incertezza della rielezione di Donald J. Trump in lotta feroce contro il Partito Democratico, il “deep state” ed i media mainstream: solo contro tutti, in un duello all’ultimo sangue, riuscirà a convincere il popolo nord americano (degli US 1° potenza mondiale) per la seconda volta ?

Gli analisti ed economisti prevedono una catastrofe finanziaria e sociale peggiore di quella iniziata nel 2008 e peraltro neanche conclusa.

Oltre a questo, il rialzo seguito al 3° halving (maggio 2020) e quello del “picco” (sebbene sempre elevato) è molto inferiore ai precedenti storici.
A più di un mese dall’evento, si potrebbe affermare come l’entità di una fase ascendente dopo l’ halving 2020 possa essere ancora più contenuta delle pregresse.

Bitcoin: il comportamento dei prezzi nel 3° halving fino al 17 maggio 2020 – fonte: https://money.it

Infine dobbiamo ammettere che, i casi storici da cui trarre esempio sono solo due, e fare previsioni basate su solamente due eventi del genere risulterebbe azzardato.

.

Bitcoin: i livelli da monitorare in seguito al 3° halving

Per questo motivo in futuro, un livello a cui fare attenzione è quello dei 10.000 dollari (oggi siamo a 1 BTC = 9.491 $ ), dove verrebbe confermata la violazione della linea di tendenza ottenuta collegando i massimi del 26 giugno 2019 a quelli dell’11 febbraio 2020.

Al contrario, inaspettate discese al di sotto dei 7.000 dollari verrebbero interpretate negativamente: questo perché verrebbero violati i supporti forniti dalla trend-line disegnata con i massimi del 12 marzo a quelli del 7 aprile 2020, e dal livello statico espresso dai minimi del 13 maggio 2019.

In conclusione: al momento il Bitcoin è una scommessa aperta…
(vecchio proverbio italiano: “Chi vivrà vedrà!” )

Se volete una mia Opinione Personale: Io che seguo il fenomeno BTC dal 2012… ritengo che, al cambio attuale, sia ancora molto conveniente acquistare BTC (anche se avrei preferito comperarli un paio di anni fa a poco più di 3000€ per spenderli ora )…

Per chi non conosce e/o non ha familiarità con i BTC e le Cripto-valute consiglio i seguenti articoli, che illustrano come si possono praticamente utilizzare queste nuove tecnologie in semplici e comuni attività di tutti i giorni, (procurarseli, gestirli, spenderli anche con carta di debito, scambiarli e/o convertirli in tutte le valute tradizionali):

Criptovalute le monete del futuro? ovvero: come effettuare scommesse bitcoin

Bitcoin giocare in assoluto anonimato con maggiori vincite senza tasse

Bitcoin giocare in anonimato sulla piattaforma di betting online Betmaster – no AAMS / ADM – (senza tasse)
Betting anonimo e trading online di cryptovalute ai tempi del Coronavirus (COVID-19)
Pandemia Coronavirus COVID-19 : Quarantena in casa !? Non uscite: ammazzate il tempo con trading online Bitcoin & Cryptovalute

Saluti a tutti ed arrivederci al prossimo articolo…


.

fonte immagine di copertina (rivisitata):  https://weteachblockchain.org/

, , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,
Similar Posts
Latest Posts from elusione-fiscale.com